L'attività

La produzione

Premi e Riconoscimenti

Vincitrice dei Concorsi:

  • Apeparchi  2007 - Mieli dei Parchi d'Italia
  • TRE GOCCE D'ORO 2001 - Grandi Mieli d'Italia

Azienda aderente al Marchio "Sapore di Campania"


La storia dell'imprenditrice Adriana Ferrigno raccontata nel libro "Di lava e d'acciaio" di Francesca Vitelli.

 

Aceto di miele

Unitamente all’idromiele, l’aceto di miele era conosciuto già dagli antichi egizi,come risulta da un’iscrizione posta su un vaso adibito a contenerlo, risalente all’8000 a.C.

Cadde in disuso in seguito all’introduzione della coltivazione delle viti perchè più economica.

L’aceto di miele ha un sapore gradevolmente acidulo, è leggero e digeribile, dal colore dorato e molto profumato. Esso è ricco di enzimi e sali minerali ed è un buon disintossicante e svolge un’azione risanatrice della flora batterica intestinale e dell’equilibrio del pH.

L’abbondanza di sali minerali e acido folico conferisce all’aceto di miele proprietà mineralizzanti.Inoltre, l’aceto di miele ha proprietà disintossicanti per il sangue, per questo il suo consumo è particolarmente consigliato a chi ha problemi di colesterolo, e trigliceridi alti e a chi in genere usa consumare abitualmente grassi animali.

L'aceto di miele ha proprietà eccezionali: stimola l'appetito e la digestione, è usato come ricostituente e dissetante, è un rimedio eccellente per combattere il mal di testa e di gola e perfino per le punture di meduse.