Notizie

Concorso Fotografico “Ape, mieli. Biodiversità con gusto”

Aspromiele -

(01 settembre 2018)

Anche quest’anno, l’Osservatorio Nazionale Miele ha bandito il concorso fotografico “Ape, mieli. Biodiversità con gusto”.
Il concorso, destinato a tutti gli appassionati di fotografia, di apicoltura e di ambiente, ha come obiettivo la valorizzazione della molteplicità e qualità dei mieli di produzione italiana e il ruolo che l’ape svolge per l’ecosistema.

Nuovo furto di alveari nell’Astigiano

Aspromiele -

(22 agosto 2018)


In questi giorni, è pervenuta ai nostri tecnici la segnalazione di un ennesimo e vergognoso furto di alveari completi di melario nel Comune di Isola d’Asti. Anche questa volta si tratta di un danno di grandi dimensioni; sono state, infatti, trafugate 44 casse con i relativi melari, per un totale di 62. Il fatto è avvenuto tra la fine del mese di luglio e l’inizio di agosto. L'azienda coinvolta ha avviato le normali prassi di informazione e denuncia presso le forze dell’ordine e tutti gli strumenti e i mezzi a disposizione per individuare i responsabili.

Fine dello spesometro per gli agricoltori con fatturato inferiore ai 7000 euro

Aspromiele -

(16 agosto 2018)

Finalmente è stata abrogata l'inutile procedura dello spesometro per gli agricoltori in regime di esonero IVA, cioè con fatturato inferiore ai 7000 euro.
Come indicato nel Decreto legge 12 luglio 2018, n. 87 (denominato "Decreto dignità"), trasformato in legge martedì 7 agosto, "a decorrere dal 1° gennaio 2018 sono esonerati dalla comunicazione i soggetti passivi di cui all'articolo 34, comma 6, del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633", cioè gli imprenditori agricoli con fatturato inferiore ai 7000 euro.
Per questi agricoltori decade sin da adesso l'obbligo di inviare i dati delle autofatture eventuali, inutile incombenza in vigore sin dal 2013 - (con l'esclusione per il 2018 degli imprenditori in esenzione residenti nei comuni montani).
Invece per tutti gli altri agricoltori peremane l'inutile incombenza, ma cambiano i termini di scadenza per la trasmissione dei dati delle fatture. Chi ha optato per la trasmissione trimestrale ha tempo sino al 28 febbraio 2019 per inviare i dati relativi al terzo trimestre 2018. Per  lo spesometro a cadenza semestrale  i termini sono fissati al 30 settembre per il primo semestre e al 28 febbraio dell'anno successivo per il secondo semestre.

Fine dello spesometro per gli agricoltori con fatturato inferiore ai 7000 euro

Mieli d'Italia -

8 agosto 2018

Finalmente è stata abrogata l'inutile procedura dello spesometro per gli agricoltori in regime di esonero IVA, cioè con fatturato inferiore ai 7000 euro.

Come indicato nel Decreto legge 12 luglio 2018, n. 87 (Decreto dignità), trasformato in legge martedì 7 agosto, "a decorrere dal 1° gennaio 2018 sono esonerati dalla comunicazione i soggetti passivi di cui all'articolo 34, comma 6, del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633", cioè gli imprenditori agricoli con fatturato inferiore ai 7000 euro.

Per questi agricoltori decade sin da adesso l'obbligo di inviare i dati delle autofatture eventuali, inutile incombenza in vigore sin dal 2013 - (con l'esclusione per il 2018 degli imprenditori in esenzione residenti nei comuni montani).

Invece per tutti gli altri agricoltori peremane l'inutile incombenza, ma cambiano i termini di scadenza per la trasmissione dei dati delle fatture . Chi ha optato per la trasmissione trimestrale ha tempo sino al 28 febbraio 2019 per inviare i dati relativi al terzo trimestre 2018. Per  lo spesometro a cadenza semestrale  i termini sono fissati al 30 settembre per il primo semestre e al 28 febbraio dell'anno successivo per il secondo semestre.

Convenzione Aspromiele-Piana Ricerca e Consulenza

Aspromiele -

(03 agosto 2018)

Aspromiele, al fine di agevolare sempre di più i propri soci, oltre le convezioni già attivate con alcuni laboratori di smelatura e con il laboratorio di analisi chimiche Floramo, ha attivato una ulteriore convezione con il laboratorio di analisi Piana Ricerca e Consulenza srl, società di servizi specializzata nel campo dell'apicoltura in particolare in analisi polliniche, che vanta un patrimonio di esperienza professionale trentennale.

 

Assemblea di “mezza stagione” Aapi, un primo quadro sull’andamento delle produzioni

Mieli d'Italia -

28 luglio 2018

L'assemblea Aapi di fine luglio a Modena, grazie alla presenza congiunta di produttori da tutta Italia, rappresenta ormai da anni un appuntamento utile e immancabile per avere una prima stima sulle produzioni di miele italiano

Produzioni

 Falsa partenza

Prima di affrontare il tema produzioni è doveroso sottolineare come l'innalzamento delle temperature a febbraio e il successivo crollo termico nel mese di marzo abbiano fatto registrare mortalità elevate e famiglie nel complesso piccole e debilitate a inizio primavera. Questa situazione non è omogenea in tutta Italia e si è concentrata prevalentemente nel centro nord dove le perturbazioni di marzo (Burian) hanno colpito con più violenza e le produzioni 2017 sono state più scarse. Da registrare inoltre forti spopolamenti nel nord est nel mese di aprile probabilmente collegati ad impiego di pesticidi in agricoltura.

Lettera al Mipaaf contro l'import di miele di provenienza cinese

Mieli d'Italia -

21 luglio 2018

Il Presidente di Unaapi Giuseppe Cefalo ha inviato al Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali una lettera di denuncia (in allegato) per  il miele di provenienza cinese importato e commercializzato nel mercato italiano ed europeo.

Il miele di provenienza cinese, infatti, non risponde alla normativa europea perchè spesso la sua produzione riguarda miele immaturo con un alto contenuto d'acqua, che viene poi conferito a "fabbriche del miele" che provvedono a lavorarlo, filtrarlo e deumidificarlo. Da questo processo - che avviene in fabbrica e non nell'alveare, come invece  prevede la norma  - deriva un prodotto senza le varie componenti caratteristiche del miele (Direttiva europea 2011/110/CE, Codex Alimentarius 1981).

Unaapi ritiene che la commercializzazione consapevole di qualsiasi prodotto alimentare, che non soddisfa gli standard previsti dalla norma, sia frode alimentare e chiede al Ministro di attivare tutte le misure necessarie per porre fine a questo grave scandalo.

{jcomments on}

Biomonitoraggio Aspromiele: al via la stagione 2018. I dati del primo trimestre di rilevazioni

Aspromiele -

(19 luglio 2018)

Prosegue per la stagione corrente il progetto di Biomonitoraggio Ambientale con le api iniziato lo scorso anno da Aspromiele. In questa stagione, il progetto si vede ampliato nella rete di centraline di biomonitoraggio dislocate sul territorio piemontese. Restano in dotazione due postazioni a carico dell’associazione, in collaborazione con la Cooperativa Piemonte miele, una ad Asti Nord (la medesima dello scorso anno) ed una nel sud dell’albese, al confine con la provincia di Asti. Di queste centraline pubblichiamo i primi risultati.

L’ampliamento del progetto è stato possibile grazie al lavoro e alla collaborazione fattiva con più enti ed istituzioni. Infatti, si è avviata una progettualità, di concerto con la Fondazione Agrion e il Settore Fitosanitario della Regione Piemonte, per la gestione di 4 nuove postazioni nei centri sperimentali della Fondazione nei principali comparti agricoli della Regione, frutticolo, orticolo, corilicolo, viticolo e cerealicolo.

25^ Sagra del Miele a Montevecchio

Apitalia -

Anche quest’anno si rinnova l’appuntamento con la Sagra del Miele, giunta quest'anno alla venticiquesima edizione. La data, fissata per l’evento organizzato dal Comune di Guspini con l'Associazione ProLoco Guspini e con la collaborazione di altre realtà associative del territorio, è quella del fine settimana...

Pagine