Notizie

Domenica 29 maggio al Parco Faunistico

Apitalia -

Domenica 29 Maggio 2016: una domenica che in molti zoo italiani sarà dedicata al mondo degli invertebrati. Al Parco Faunistico Valcorba (PD) gli amici Apicoltori dell'APAT accompagneranno i visitatori alla scoperta del meraviglioso mondo delle api, questi insetti fondamentali per il mantenimento degli ecosistemi e...

APIMELL 2017

Apitalia -

Sabato 24 e domenica 25 ottobre 2015 alla Fiera di Piacenza va in scena l’Edizione Speciale di APIMELL, la mostra mercato dedicata al mondo delle api e del miele. APIMELL Expo Special Edition sarà un appuntamento imperdibile per grandi e piccoli, e tutti quanti vogliono...

Corso di perfezionamento di 1° livello in analisi sensoriale del miele

Apitalia -

Centro Consorzi di Belluno, ente accreditato dalla Regione Veneto per i settori dell’obbligo formativo, della formazione continua, della formazione superiore e, da luglio 2011, dell’orientamento, ha organizzato un "Corso di perfezionamento in analisi sensoriale del miele" articolato in 3 giornate e che si terrà a...

Convegno "Api Ambiente e Biodoversità"

Apitalia -

Appuntamento a tutti gli apicoltori emiliani e non a Pavullo sul Frignano (MO) dove, sabato 24 novembre 2018, si terrà il Convegno "Api Ambiente e Biodoversità". Interverranno. A fondo pagina il link per scaricare la locandina dell'evento...

BIOLMIEL 2018

Apitalia -

Si svolgerà a Bologna presso il CREA il 22 e 23 novembre 2018 BIOLMIEL, il premio internazionale per il miglior miele biologico, giunto all'edizione 2018 . Per partecipare alla competizione è necessario inviare, entro e non oltre il 19 novembre, 3 vasetti dalla capacità minima di...

Api Apicoltura Alveari tra Città e Campagna

Apitalia -

Italia Nostra in collaborazione con FAI Lodi e Milano, organizzano un Corso base per conoscere il mondo delle api e laboratorio pratico per avviare un alveare. Il corso, che si sviluppa in 8 incontri a partire dal 24 novembre, si terrà a Settimo Milanese (MI). A fondo...

Aethina tumida! Come cambia l'Apicoltura

Apitalia -

FAI Calabria organizza due incontri a partire da sabato 17 novembre (il secondo incontro si terrà sabato 24 novembre) per discutere di Aethina tumida. Quattro anni con Aethina tumida: esperienze a confronto nella diagnosi e nella lotta al parassita. Cosa è cambiato nella conduzione delle...

Corso di Introduzione Analisi Sensoriale del Miele

Apitalia -

Apiliguria, in collaborazione con Apiario Benedettino e Albo nazionale degli Esperti in Analisi Sensoriale del Miele, organizza nelle giornate del 17-18 e 24-25 novembe 2018 a Finale Ligure (SV) un Corso di Introduzione Analisi Sensoriale del Miele riconosciuto dall'Albo Nazionale. Info e costi nel pdf scaricabile...

La termoterapia in apicoltura, 3° edizione

Aspromiele -

(16 novembre 2018)

Sabato 24 novembre si svolgerà a Pinerolo (TO), presso l’agriturismo Borgogno, la terza edizione del convegno sulla termoterapia in apicoltura, organizzato dalla Bee Ethic.  Il convegno vedrà la partecipazione del DISAFA (Dipartimento di scienze agrarie forestali ed ambientali di Torino) e di Aspromiele.

Vedi copertina incontro

Varroa, miele e ligustica al Convegno Aspromiele 2018

Aspromiele -

Domenica 25 Novembre, a Oleggio (NO), dalle 09:00 alle 13:00 parleremo delle prove di campo di Aspromiele nella lotta alla varroa (acido formico, acido ossalico, flumetrina), vedremo i volti dei produttori che hanno vinto l'affollatissimo concorso "Mieli tipici piemontesi" (332 campioni in gara), discuteremo di quali api si potranno allevare in Italia nei prossimi anni.
Vedi programma Convegno

Apicoltori biellesi, giornata conviviale

Apitalia -

L'Associazione Apicoltori Biellesi organizza per domenica 11 novembre p.v. una giornata conviviale presso l'Agriturismo “IL TIGLIO” a Cerrione , cascina Ronco. Nel corso della giornata ci sarà un incontro con i tecnici apistici Igor Gatto e Paolo Molon. A fond pagina il link per il programma completo...

Francesco Panella tra i finalisti del premio Ambientalista dell'Anno

Mieli d'Italia -

13 novembre 2018

Francesco Panella è tra i finalisti del Premio Luisa Minazzi come "Ambientalista dell'anno" (Festival della virtù civica e Premio Luisa Minazzi Ambientalista dell'anno) promosso da Legambiente Onlus e dal mensile La Nuova Ecologia.

Nel corso di tutti questi anni Panella, apicoltore, direttore della rivista d'apicoltura l'apis,  presidente di BeeLife European Beekeeping Coordination e già presidente di Unaapi, ha animato sulla scena nazionale e internazionale la coalizionea difesa degli insetti impollinatori e a favore di un'agricoltura sostenibile.

Questa variegata e determinata alleanza ha finalmente ottenuto la messa fuori legge dei tre più importanti insetticidi usati al mondo. Un grande risultato anche perché, per la prima volta non per gli effetti sulla salute dell'uomo, ma per quelli su api e ambiente. 

Votare Panella è votare tutto lo "sciame civico" che lui ben rappresenta.

Si vota entro il 25 novembre a questo link: http://www.premioluisaminazzi.it/votazione-on-line/

Ma come ci si è arrivati allo stop ai neonicotinoidi? Con battaglie lunghe anni, in Italia e all'estero. Per chiunque volesse approfondire, abbiamo raccolto una serie di link dal 2003 ai giorni nostri. Buona lettura!

Degustazione guidata di mieli

Apitalia -

Venerdì 9/11/18 ore 20,30 presso la sede di FAI Lodi e Milano di Castiraga Vidardo (LO), Elena Molinelli (docente dell’Albo Assaggiatori dei Mieli) guiderà la platea di apicoltori e non in una serata dedicata al riconoscimento dei mieli. Le api producono un alimento eccezionale, riconoscere...

Mi Manda Raitre: ancora una volta la corretta informazione scivola sul miele

Mieli d'Italia -

5 novembre 2018 La trasmissione Mi manda Raitre è tornata a parlare di miele e frodi alimentari nella trasmissione del 2 novembre 2018 e registriamo purtroppo come, ancora una volta, il Servizio Pubblico manchi di informare correttamente le proprie telespettatrici e telespettatori.
Dopo una prima parte del servizio in cui è intervenuto Giuseppe Cefalo presidente Unaapi - ben spiegando i motivi del calo della produzione italiana per via dei cambiamenti climatici, le differenti qualità di mieli presenti nel nostro territorio e gli usi che se ne possono fare - si è passati a parlare di miele e sofisticazione alimentare con Maria Caramelli dell’Istituto Zooprofilattico del Piemonte e Valle D’Aosta. A questo punto della trasmissione si è fatto di nuovo intervenire, come lo scorso anno, Luciano Atzori, dottore biologo che si occupa di sicurezza alimentare, che ha dispensato bizzarri test fai da te ai consumatori, come l’uso della carta assorbente per scoprire un improbabile
alone di finto miele.
Già lo scorso anno il dottor Atzori aveva chiuso una analoga trasmissione di Mi Manda Raitre con alcuni consigli alle “massaie” per riconoscere il miele, metodi senza nessuna evidenza scientifica.

Corso Copait sulla produzione della pappa reale

Mieli d'Italia -

05 Novembre 2018

Coapit orgnanizza a Poppi (AR), il Venerdì 23 e Sabato 24 Novembre 2018:

CORSO SULLA PRODUZIONE DELLA PAPPA REALE

I relatori del corso, sono produttori di Pappa Reale provenienti da diverse regioni italiane, per porre in evidenza l’importanza dei metodi di produzione in ambienti e periodi stagionali diversi. Particolare attenzione sarà riservata agli aspetti economici e commerciali.

332 campioni in concorso, quale miele vincerà?

Aspromiele -

(26 ottobre 2018)

Record di campioni quest'anno, dai 197 del 2017 ai 332 del 2018!
Il Concorso Mieli Tipici Piemontesi "Franco Marletto" cresce ancora, diventando uno dei concorsi più importanti di Italia.
La parte del leone l'hanno fatta gli apicoltori cuneesi (98 campioni presentati), seguiti dai torinesi (78), dagli alessandrini (53), dai novaresi (48), dagli apicoltori del Vco (24), da quelli del vercellese, del biellese e dell'astigiano.
Le giurie, formate da esperti in analisi sensoriale, iscritti all'Albo Nazionale, sono al lavoro. Stasera conosceremo le classifiche suddivise per tipo di miele e il vincitore assoluto.
Le premiazioni avverranno durante il Convegno annuale di Aspromiele che si svolgerà domenica 25 Novembre a Oleggio.

 

 

AVVELENAMENTI DI FINE STAGIONE

Aspromiele -

(23 ottobre 2018)

Non ci stancheremo mai di segnalare, denunciare e comunicare tutto ciò che ha a che fare con le mortalità di api e alveari, in particolare quando questi fatti avvengono in situazioni altamente sospette come nel caso dei presunti avvelenamenti. Se negli ultimi anni le mortalità acute da pesticidi sono generalmente diminuite, non si può però mai dare per eliminato un problema che non si è risolto ma solo modificato. Infatti, “evolvono” le molecole, sempre meno individuabili e con effetti sempre più subdoli, che determinano api deboli, più inclini all’ammalarsi, rendendo sempre più difficile individuare l’inquinante responsabile.

Ritornano i corsi sulla produzione dell'idromele

Aspromiele -

(16 ottobre 2018)

Ritornano i corsi sulla produzione di idromele, di primo e secondo livello - che affronteranno temi che spaziano dalla produzione alla promozione e analisi sensoriale del prodotto.
I corsi si svolgeranno a Roppolo (BI) nei giorni 20 e 21 novembre, 4 e 5 dicembre 2018 il primo livello, e nei giorni 21 e 22 novembre e 5 e 6 dicembre 2018 il secondo livello.
Il docente del corso sarà l'enologo Dott. Agr. Aldo Buiani che da anni segue i processi di produzione dell'idromele per diverse aziende italiane, le quali hanno raggiunto elevati standard produttivi, sia da un punto di vista qualitativo che quantitativo.
La necessità di ottenere un prodotto gradevole e costante nei vari cicli di produzione è uno degli aspetti più problematici relativi alla produzione dell'idromele, e durante il corso sarà possibile imparare le tecniche necessarie per evitare o gestire queste problematicità.

Convegno a Oderzo (TV)

Apitalia -

Domenica 14 ottobre 2018 presso il Museo di Apicoltura e Sede periferica APAT, in Via Sgardoeri 3/a località Magera, dalle ore 9.30, si terrà un appuntamento un convegno di apicoltura. Questi i temi trattati: - Api tremolanti in aprile con l’addome nero, lucido: perché avviene e come...

Vespa velutina in Piemonte: trovato un nido a Ormea (CN)

Aspromiele -

(09 ottobre 2018)

Il Calabrone asiatico è presente in Piemonte dal 2013, con segnalazioni concentrate prevalentemente in alcuni comuni del Monregalese in Provincia di Cuneo. Recentemente la specie è stata avvistata per la prima volta anche in alta Val Tanaro, nei pressi della città di Ormea, a molti chilometri di distanza dall’area colonizzata del Monregalese.
Dalla fine di agosto alcuni apicoltori avevano notato alcuni calabroni in predazione davanti agli alveari, situazione che faceva presumere la presenza di uno o più nidi nell’area. Gli apicoltori locali dell’Associazione Aspromiele hanno aumentato il livello di attenzione e potenziato la rete di monitoraggio tuttora presente nel Cuneese.
Pochi giorni fa alcuni cittadini hanno notato e segnalato ai Vigili del Fuoco un nido di Calabrone asiatico in un parco cittadino in prossimità del fiume Tanaro, su un albero a circa 10 metri d’altezza. Gli apiari coinvolti negli avvistamenti distano meno di 1 km dal luogo di ritrovamento del nido; questi dati indicano che si tratta di un nuovo focolaio, e la speranza è che quello trovato ad Ormea sia l’unico nido presente nella zona. Tuttavia il livello di attenzione resta alto, perché non si può escludere a priori la presenza di ulteriori colonie.
Quello rimosso a Ormea è il secondo nido individuato in Piemonte dal 2013, anno in cui era stato segnalato il primo a Monasterolo Casotto (CN). Si può ipotizzare che il Calabrone asiatico si sia insediato in Val Tanaro mediante trasporto passivo di regine fondatrici, data la presenza della rete stradale che permette la comunicazione tra il Piemonte e la Liguria di Ponente e la distanza considerevole rispetto al Monregalese.

Pagine